Telefono : 00 (212) 6 62 08 15 92
E-mail : Adventuremoroccotour@gmail.com
  • Adventure Morocco Tours
  • Adventure Morocco Tours
  • Adventure Morocco Tours
  • Adventure Morocco Tours

Adventure Morocco Tours

Adventures In Marocco, Viaggiare In Marocco.

Tour completo del Marocco : Città imperiali, Volubilis, Fes e Deserto del Sahara.

Durata Del Tour : 11 Giorni -

Giorno 1 : Marrakech – Telouet – Ouarzazate

Si partirà la mattina presto dal Riad. Attraverseremo la catena montuosa dell’Alto Atlante, ammirando i suoi bellissimi paesaggi. Ci dirigeremo verso la kasbah del Pasha Glaoui (visita guidata). Pranzeremo sul posto in un ristorante locale dove si mangia il miglior tagine di mandorle, noci ,datteri e fichi. Si ripartirà verso un percorso, un tempo battuto dalle antiche carovane, per raggiungere poi la Kasbah di Ait Ben Haddou che ha fatto da scenario a film internazionali quali “Babel” e “Il Gladiatore”. Visita della kasbah. Arriveremo a Ouarzazate: sistemazione nel Riad e pernottamento.

Giorno 2 : Ouarzazate – Skoura – Kelaa M’gouna – Valle delle Rose – Gole di Dades – Gole di Todra

Partiremo per la valle di Skoura per raggiungere la strada delle Mille Kasbahs (visita della Kasbah di Amrédhyle). Valle delle Rose ( M’ gouna ). Percorreremo un tratto di strada sterrata fino ad arrivare a delle caverne abitate, ci fermeremo da una famiglia del posto che ci mostrerà la suo ospitalità offrendoci un the’. Riprenderemo il cammino verso la Valle del Dades, pranzeremo lungo il percorso e attraverseremo Boumalne fino ad arrivare alla Valle del Todra dove pernotteremo

Giorno 3 : Gole di Todra – Tinjdad – Touroug – Erfoud – Merzouga

Partiremo subito dopo colazione, per ammirare le luci suggestive della mattina che illuminano la valle del Todra . Ci fermeremo a Tinghir dove ad attenderci ci sarà una guida locale che ci accompagnerà in una camminata nella valle. Lasceremo la guida e ci dirigeremo verso Erfoud. Pranzo lungo la strada. Dopo pranzo riprenderemo il cammino per arrivare in tempo per il tramonto nelle meravigliose dune di Erg Chebbi. Arrivati a Merzouga, troveremo gli uomini del deserto che ci accoglieranno con un tè di benvenuto prima di partire in sella ai dromedari per attraversare le dune, ammirare il tramonto e arrivare al bivacco. Cena tipica, intrattenimento musicale e poi godetevi il cielo pieno di stelle.

Giorno 4 : Merzouga – Khamlia – Taouz – Ouzina – Ramlia – Mharch

Prima dell’alba il cammeliere vi accompagnerà sulle dune più alte per condividere con voi l’emozione della nascita del giorno. Tornati al campo farete colazione e in groppa ai dromedari tornerete all’hotel, dove potrete fare una doccia calda e prepararvi alla partenza. La prima tappa di questo nuovo giorno sarà il villaggio di Khamlia abitato dalle popolazioni Gnawa che vi sapranno intrattenere con la loro musica e le loro danze. Proseguiremo per Taouz dove potremo ammirare gli antichi graffiti rupestri e il fiume di Oued Ziz, il tutto percorreremo una parte della pista “Parigi-Dakar”. Nel percorso troveremo piccoli villaggi sperduti nel deserto. Pranzeremo presso una famiglia di Ouzina. Passeremo per la porta (Mharech) che anni fa veniva attraversata dalle carovane che si spostavano per il Marocco,vedremo Rheris e il lago asciutto di Maaider. Pernottamento a Mharch.

Giorno 5 : Mharch – Zagora

Oggi si partirà per Zagora, attraverso la pista “Parigi-Dakar”, che si snoda tra gli altopiani desertici, regalandoci scenari surreali. Queste rocce che sembrano appoggiate una sull’altra da un disegno divino, riescono a regalarci un’emozione data del silenzio, della pace e della semplicità. Qui, nel deserto di Hamada, nomadi beduini vivono nelle tende. Proveremo a farvi capire come queste persone riescono a sopravvivere tra queste rocce e deserto. Nel tardo pomeriggio si arriverà alla valle piu grande del Marocco, la valle del Draa. Pernottamento in hotel.

Giorno 6 : Zagora – Tamgroute – Mhamid – Erg Chegaga

Partiremo alla scoperta di un tesoro sperduto nel villagio di Tamgroute dove potremo anche visitare la Zaouïa, antica biblioteca coranica e la Kasbah sotterranea “Ait Isfoul”; questo villaggio è conosciuto anche per la lavorazione artigianale della ceramica. Riprenderemo il viaggio verso Mhamid (la porta del deserto) e pranzeremo sul posto. Il pomeriggio ci dirigeremo verso la strada sabiosa per addentrarci nel deserto piu salvaggio nel sud del Marocco e prima di arrivare nelle dune di Erg Chegaga attraverseremo il deserto di roccia per ammirare un oasi in mezzo alle montagne di Jbel Bani. Arriveremo sulle dune al tramonto e dormiremo in tenda.

Giorno 7 : Erg Chegaga – Foum Zguid – Taznakhte -Taliouine

Ci dovremo svegliare presto se vogliamo ammirare le bellissime luci che danno vita all’alba nel deserto. Dopo colazione, partiremo verso Foum Zguid, attraverseremo il lago asciutto di Iriqui e gli altipiani desertici con gli alberi di acacia, (Pick nick in un’ oasi). Successiva tappa sarà il villaggio di Taznakht, famoso per la produzione di tappeti berberi (opportunità di visitare la cooperativa di donne che lavorano al telaio) e, a seguire, Taliouine e la sua valle di zafferano. Il Riad dove passeremo la notte gode di una veduta su una meravigliosa valle di mandorli.

Giorno 8 : Taliouine – Taroudant – Tiout

Dopo colazione partiremo per l’antica capitale della regione del Sous (Taroudant) circondata da mura d’argilla color rame lunghe 5 chilometri (La Ceinture de Rempart) e da coltivazioni di ulivi e frutteti. Visiteremo i suoi bellissimi Souks, il Souk di artigianato Arabo, dove si possono acquistare pelli, gioielli, tappeti e vasellame; il Mercato Berbero, nel quale si trovano soprattutto cibo, spezie e verdure oltre a prodotti tessili ed altre mercanzie non alimentari. Pranzeremo sul posto e nel pomeriggio proseguiremo verso Tiout ,una valle di palme nascosta dentro la catena montuosa dell’ Anti Atlante. Notte in Riad.

Giorno 9 : Tiout – Agadir – Essaouira

Dopo colazione partiremo diretti sulla costa Atlantica attraversando i piccoli villaggi del “Souss” (nome con il quale vengono identificati gli abitanti della zona). Arriveremo ad Agadir; fondata da marinai portoghesi nel 1505, devastata da due forti terremoti, 1912 e nel febbraio del 1960 fu poi ricostruita vicino al mare. Degusteremo un pranzo a base di pesce in un tipico paese di mare con casette bianche e pescatori. Ammirando la costa giungeremo ad Essauira, città che in passato era popolata maggiormente da ebrei: immancabile una visita la quartiere Mellah, dove si trovavano attività commerciali e orificerie. Questa città , oltre ad essere patrimonio dell’UNESCO e una delle più affascinanti di tutto il Marocco, é molto conosciuta per il Festival di musica Gnawa che si tiene nel mese di Giugno: in questo mese la città si popola di appassionati di musica e artisti provenienti da tutte le parti del mondo per danzare sotto il cielo caldo del Marocco. Sistemazione in Riad.

Giorno 10 : Essaouira

Questa giornata sarà dedicata alla scoperta della graziosa medina di Essauira, patrimonio dell’UNESCO. La Kasba, la cittadella fortificata che difende il porto, è una struttura protetta da mura merlate sulla quale si trovano i cannoni spagnoli dei secoli XVII e XVIII rivolti verso l’oceano. Si pranzerà al porto e a seguire, nel pomeriggio, si passeggierà nelle stradine dove si trovano i laboratori degli intarsiatori si legno d’ebano e di cedro. Da vedere il Museo Sidi Mohammed ben Abdallah dedicato alle arti e alle tradizioni regionali con un’esposizione di strumenti musicali, gioielli, tappeti, armi, pitture su legno e perfino riproduzioni dei disegni, fatti con l’hennè, che i marocchini usano durante le cerimonie e le feste popolari. Non dimenticatevi di farmi una passeggiata sul porticciolo. Notte in Riad.

Giorno 11 : Essaouira – Marrakech

Dopo colazione si lascierà Essauira, e per la strada che ci porterà a Marrakech, ammireremo coltivazioni di alberi di argan (sarà possibile fermarci in una cooperativa di olio d’argan: le donne che vi lavorano mostrano ai turisti curiosi la lavorazione dell’olio e i prodotti che ne estraggono, prodotti di bellezza e per cucinare) Pranzeremo a Marrakech e il pomeriggio libero sarà dedicato allo shopping, al relax e al divertimento. Sistemazione per la notte in Riad.

Fotogallery :

 
 

Prenotazione :

I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.