Telefono : 00 (212) 6 62 08 15 92
E-mail : Adventuremoroccotour@gmail.com
  • Adventure Morocco Tours
  • Adventure Morocco Tours
  • Adventure Morocco Tours
  • Adventure Morocco Tours

Adventure Morocco Tours

Adventures In Marocco, Viaggiare In Marocco.

Tour da Fez a Fez attraverso Chefchaven, Meknes e Volubilis.

Durata Del Tour : 5 Giorni -

Giorno 1 : Fez

La nostra guida Italiana/Inglese vi accompagnerà alla scoperta della capitale intellettuale e artigianale. Meta turistica d’eccezione, Fès è la più imperiale fra le città del Marocco. Considerata la perla del mondo arabo è anche il centro spirituale e culturale del Marocco tradizionale. Si divide in Fès sl Jédid (la nuova) e Fès el Bali (l’antica).La città è suddivisa in tre aree: la vecchia Medina, la nuova Medina e la Ville Nouvelle, costruita dai Francesi nel XIX secolo, con grandi piazze e larghi viali.Nella vecchia medina, Fès el Bali, non ci sono auto; si può passeggiare, attraverso i numerosi e stretti vicoli, in una città che sembra faccia parte ancora del passato.pranzo nella medina e continuazione nei vari souks , qui si può acquistare di tutto, animali vivi, fiori, oggetti artigianali, il tutto avvolto in un intenso profumo di legno di cedro. Nella vecchia città si vedono ancora i bambini che vanno a prendere l’acqua alla fontana nella piazza, gli artigiani che lavorano gli oggetti con strumenti antichissimi, le donne che fanno il pane in casa e improvvisati venditori di cibi per strada. Notte al Riad.

Giorno 2 : Fes – Chefchauen

Partiremo dopo colazione diretti a Chefchauen. Per la strada incontreremo grandi montagne con foreste, laghi e ruscelli d’acqua. Specialmente in estate è una meta che serve a sfuggire al caldo del deserto. In questa zona del Marocco, molto vicina a Tangeri, si sono stabiliti anche moltissimi spagnoli e europei in generale. Per ora pranzo arriveremo in città dove potrete pranzare e fare una piacevolissima passeggiata in tutta tranquillità per tutte le sue bellissime stradine. Cena e pernottamento in Riad.

Giorno 3 : Chefchauen

Questo giorno è dedicato al relax e allo shopping. Questa cittadina è così piacevole che abbiamo pensato di farvela godere un giorno ancora. Visitare tutte le botteghe, il mercato della frutta e verdura, le sue piccole piazzette e bar con terrazza. Dopotutto, la maggior parte del tempo la trascorrerete a scattare foto ad ogni angolo di strada vista la bellezza delle mura di questa cittadina, questi colori bianchi, lilla e azzurri ricordano i posti di mare più che di montagna. Delizoso paesaggio. Vi aspettermo per cena al Riad. Pernottamento.

Giorno 4 : Chefchauen – Volubilis – Meknes

Partiremo la mattina presto, dopo colazione alla volta di Volubilis: le rovine di questa città ci parlano di un antico passato che lascia ancora oggi dei segni dell’antico impero romano. Circondata da campi di grano e lagune popolati da uccelli vi regalerà un paesaggio insolito per il Marocco. Dopo la visita partiremo alla volta di Meknès che è una piccola città di provincia che si può visitare in mezza giornata, è allo stesso tempo molto silenziosa e tranquilla, rispetto alle altre grandi città. Meknès che sorge su un altopiano, è circondata da imponenti mura ed è attraversata dal fiume Oued Bouferkrane. Tutto intorno si trova una valle molto fertile, nella quale si coltivano grano e cereali, importanti risorse per l’economia della città. Arrivo in serata e sistemazione in Riad.

Giorno 5 : Meknes – Fez

Dopo colazione incontreremo una guida locale che vi condurrà alla scoperta dei bellissimi palazzi di questa città imperiale. La Place el-Hedim era una volta luogo di ritrovo di artisti di strada sebbene negli ultimi anni abbia un po’ perso questa caratteristica. Il quartiere ebraico Mellah si trova invece a ovest della piazza. Alla città imperiale di Moulay Ismail si accede tramite l’imponente e splendida porta Bab El Monsour il cui nome deriva dal suo architetto. La porta, uno dei pochi monumenti rimasti intatti, è la vera attrazione della città. Rappresenta un adattamento dello stile classico almohade caratterizzato da aggiunte e decorazioni di stili totalmente differenti tra di loro. Alla porta di Bab el Monsour ve se ne affianca un’altra piccola nel medesimo stile: la Bab Djemaa en Nouar. Da non perdere, nella Medina di Meknes, la Madrasa Bou Inania, una scuola coranica che fu costruita intorno al 1350. Pranzo e trasferimento a Fez dove arriveremo in serata.

Fotogallery :

 
 

Prenotazione :

I campi contrassegnati con (*) sono obbligatori.